PARCO “LE NAVI” – ACQUARIO DI CATTOLICA

PARCO “LE NAVI” – ACQUARIO DI CATTOLICA

PARCO “LE NAVI”
ACQUARIO DI CATTOLICA – 2014 –
Da aprile riapre tutti i giorni
Dalle ore 09:30 alle ore 18:30

Con l’inaugurazione del 2000 si apre l’Acquario più grande di tutta la costa Adriatica, il Parco “LE NAVI”, costruito nella città di Cattolica in provincia di Rimini, conosciuta anche col nome di “Regina dell’Adriatico”.

Cattolica è una splendida località turistica dell’Emilia Romagna e si trova precisamente al confine con le Marche, ed è una delle mete più gettonate dai turisti che scelgono la Riviera Romagnola.

La provincia di Rimini, famosa per le sue innumerevoli attrazioni, non poteva farsi mancare l’acquario più grande di tutto l’Adriatico, con una fama che è cresciuta meritatamente a tempo di record non solo a livello nazionale, ma anche fra i turisti che vengono dall’estero.

“Le Navi” è nato dentro a degli edifici che furono creati negli anni 30 con l’intento di ospitare i figli degli emigrati, dalla forma simile a una flotta navale, da qui si sono ispirati per dargli il nome LE NAVI.

Il Parco si affaccia sul mare, ed ha un estensione pari a 110 mila mq, con tantissimo verde utilizzato liberamente come parco, e numerosi parcheggi a disposizione dei clienti.

I visitatori possono godere di servizi che soddisfano ogni esigenza, dalla spiaggia all’area relax, a bar, ristoranti, area verde, negozi a tema, mostre, spettacoli, animazioni per intrattenimento bambini, e per gli interessati ci sono degli eventi sportivi, culturali e congressuali, ricordiamo infine la possibilità di visitare l’Acquario in ogni periodo dell’anno, sia in gruppo che individualmente.

Una delle esperienze più emozionanti e memorabili è sicuramente quella di fare un’immersione fra gli squali, oltre ad altre che adesso andremo ad elencare, tutte comunque eccitanti.

La visita nell’Acquario si svolge seguendo quattro percorsi chiamati cromatici, uno più suggestivo dell’altro, e all’interno di esso vengono ricreate le condizioni di habitat naturali delle molteplici specie marine, rendendo l’esperiena unica e incantevole.

Si consiglia di vivere l’acquario con lo spirito d’osservazione giusto, considerando che non è un quadro da ammirare delimitato dai quattro lati, ma è un mondo in cui immergersi, esplorando le meraviglie che vivono all’interno di esso.

Per una conoscenza più approfondita di questo meraviglioso mondo, la visita è stata suddivisa nei seguenti percorsi, dal nome: percorso Blu, percorso Giallo, percorso Verde e percorso Viola.

Il “percorso Blu” che ha più di 100 vasche è riferito all’acqua, e ci da la possibilità di vivere un vero e proprio giro del mondo fatto al di sotto della superficie dell’acqua, attraverso la quale potremo attraversare l’Oceano Atlantico, il Pacifico, l’Indiano, partendo dal Mar Mediterraneo per arrivare infine alla Barriera Corallina del Mar Rosso con i suoi coloratissimi organismi,

Vivremo davanti alle vasche dei momenti spettacolari, grazie agli incontri ravvicinati con meduse, tartarughe, pinguini e squali, e sempre durante il percorso blu sarà ricordata la storia del nostro pianeta e la sua evoluzione.

L’entusiasmante novità è la nascita di un pinguino all’interno del Parco Le Navi, che sta a dimostrare la capacità dello staff dell’Acquario nel ricreare perfettamente le condizioni ambientali e climatiche, lasciando nel proprio habitat e quindi a proprio agio i genitori del piccolo pinguino, Babba e Lalla, arrivati a Cattolica il 15 giugno 2010, e poi uniti per la vita dal dicembre dello stesso anno.

Con oltre 100 vasche, va da sè che non finiremmo più di elencare tutte le meraviglie che lo staff dell’acquario ci propone in questo percorso, quindi preferiamo fermarci qui con la descrizione, e lasciarvi le sorprese per quando sarete all’interno del parco.

Dopo il percorso Blu vediamo quello Giallo, che con le sue due vasche stupende ci guida in un viaggio unico, facendoci esplorare i corsi d’acqua e mostrandoci le star di questo percorso: i Caimani nani del Rio delle Amazzoni e le Lontre, che sono sicuramente i mammiferi più dolci e giocosi del mondo.

Nel 2009 nasce invece il percorso Verde, dedicato escusivamente agli animali esotici, come le rane, gli insetti, i serpenti e i camaleonti, tutti presentati singolarmente nel loro ambiente naturale, così da far concentrare il visitatore su ogni singolo esemplare evitando di distrarsi.

Con il percorso Viola invece, andremo a conoscere il suggestivo universo dei suoni emessi dagli esemplari marini, che è incredibilmente sorprendente, nonostante si pensi erroneamente che sotto la superficie dell’acqua regni il silenzio.

E’ risaputo, grazie agli studi fatti, che le onde sonore viaggiano cinque volte più velocemente nell’acqua che nell’aria, e che per produrle gli abitanti del mare hanno principalmente tre modi: strofinare o colpire parti del corpo abbastanza dure, fare dei movimenti bruschi o contrarre alcuni muscoli.

Queste sono solo alcune anticipazioni, che possono aiutare solo minimamente a immaginare lo spettacolo straordinario che l’Acquario di Cattolica ci offre, con attrazioni che risultano sempre molto gradevoli sia agli adulti che ai bambini.

Apertura e Orari:
Da aprile a settembre aperto tutti i giorni
Aprile e maggio, dalle ore 09.30 alle 18:30
Giugno-lug-agosto aperto dalle 10:00 alle 23:30
Settembre-ott-nov-dic, aperto nei weekend

Telefono 0541 837430

 Prenota al miglior prezzo

Oppure richiedi informazioni

     
     
    Accetto il trattamento dei miei dati personali | Privacy policy